GLI EMIRATI ARABI UNITI ALLA BIENNALE DI VENEZIA

Biennale di Venezia 2017 Emirati

Anche gli Emirati Arabi Uniti sono pronti per la 57esima Biennale di Venezia. La mostra organizzata quest’anno alla Biennale della Laguna vedrà impegnati non solo gli artisti, ma anche le istituzioni culturali emiratine.

Le autorità rappresentanti di Sharjah Art Foundation, Art Gallery del NYU Abu Dhabi, Alserkal Avenue, Tashkeel Maraya Art Centre e Warehouse 421 interverranno per promuovere il valore artistico del Paese.

Negli ultimi anni gli emirati di Sharjah, Abu Dhabi e Dubai hanno cercato di affermarsi come punto di riferimento dell’arte contemporanea e hanno investito fondi per realizzare patrimonio culturale competitivo a livello globale.

Il progetto-mostra 2017 è intitolato “Rock, paper, scissors: positions in play.” e sancisce la quinta partecipazione degli Emirati Arabi all’Esposizione Internazionale d’Arte di Venezia.

Nujoom Alghanem, Sara Al Haddad, Vikram Divecha, Lantian Xie e Mohamed Yousif sono i cinque artisti prescelti per rappresentare il Paese con l’intento di mettere in luce le pratiche artistiche più recenti attraverso il tema del gioco.

 

A VENEZIA DAL 13 MAGGIO AL 26 NOVEMBRE 2017, PRESSO IL NATIONAL PAVILION OF THE UAE, ARSENALE – SALA D’ARMI

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA UFFICIALE

@RIPRODUZIONE RISERVATA

FacebookLinkedInPrint

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *