FREE TRAVELERS AWARDS. 18 VIAGGIATORI STRAORDINARI. PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA.

Schermata 2018-03-30 alle 16.55.50

Per la prima volta in Italia, il 6 aprile 2018, Milano ospiterà la cerimonia inaugurale del FREE TRAVELERS AWARDS con la premiazione ufficiale di 18 straordinari viaggiatori provenienti da ogni parte del mondo.

La prima edizione italiana del Travelers Festival si svilupperà in 3 giornate, 6,7 e 8 aprile, nelle sale del Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci, location scelta appositamente in quanto luogo di cultura dove, come in una macchina del tempo, è possibile scoprire i mezzi di trasporto che hanno cambiato il nostro modo di viaggiare.

La manifestazione si avvale del Patrocinio del Governo degli Emirati Arabi Uniti e vedrà la straordinaria partecipazione dello Sceicco Awad Mohammad Bin Mejren, fondatore del Dubai Travelers Festival, di HE Abdalla Alshamsi, Console Generale degli Emirati Arabi Uniti a Milani e di Rappresentanti delle Istituzioni locali, tra i quali l’Assessore alla Cultura del Comune di Milano, Filippo Del Corno.

Il 7 e 8 aprile, il programma del Travelers Festival proseguirà con tavole rotonde, movie show, incontri e travel talk, negli orari di apertura del Museo, dalle 9.30 alle 18.30. Sarà possibile incontrare i viaggiatori e scoprire le curiosità delle loro avventure.

Esperienze intense ed emozionanti di uomini e donne che si sono distinti per le imprese realizzate, come quella di Alex Bellini, l’avventuriero estremo che ha compiuto la traversata dell’Oceano Atlantico e del Pacifico a remi in solitaria, o quella di Bouchra Baibanou, terza donna araba nel mondo ad aver scalato l’Everest, o quella dello stesso fondatore del Dubai Travelers Festival, lo Sceicco Awad Mohammad Bin Mejren, che nel 1996 con il suo team di viaggiatori “Emirates Travelers”, ha attraversato oltre 65 Stati in auto, aggiudicandosi un importante riconoscimento da parte dell’ “Association of Adventurers” americana. Parteciperanno inoltre Ladislav & Katerina (Repubblica Ceca), che hanno compiuto il giro del mondo in macchina; Vladislav Ketov (Russia), che ha compiuto il giro delle coste del mondo in bicicletta; Hera Van Willick (Olanda) che ha percorso dall’Olanda alla Cina in bicicletta; Jorge Sanchez (Spagna), il numero uno al mondo per numero di regioni visitate; Daniel Satuè (Spagna), che ha compiuto il giro del mondo senza mai prendere l’aereo, Muhanad Al-SultanHusain AshkananiAli Al-Bairami (Kuwait), che hanno girato tutto il mondo in moto; Fabio Cao (Italia) che ha visitato tutti i 198 Paesi del mondo; Henry Favre (Italia) che è andato da Chicago a LA in sella a un CIAO e poi da Aosta a Caponord in APE Car; Dino Lanzaretti (Italia), il primo ad aver pedalato dalla Siberia in Italia, a –60°C, in pieno inverno e l’ultimo ad aver attraversato tutto il Tibet in bicicletta. Darinka Montico (Italia), che ha compiuto il giro del mondo in barca a vela e bici in solitaria; Miriam Orlandi (Italia) che dall’Argentina è arrivata in moto fino all’Alaska, in solitaria; Pietro Porro (Italia), che ha percorso in vespa tutto il traditto da  Milano a Saigon.

info@freetravelersawards.com

 

 

FacebookLinkedInPrint

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *